Amministrazioni Locali Intelligenti: digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni – scad. 10/9/20

Oggi le PA affrontano la sfida della trasformazione digitale e devono garantire che i servizi pubblici soddisfino le aspettative dei cittadini e delle imprese e che i dipendenti pubblici dispongano delle competenze necessarie per utilizzare nuovi strumenti e tecnologie digitali e impegnarsi con cittadini e imprese nella progettazione e nella consegna di servizi pubblici digitali. Una delle lezioni apprese dall’attuale pandemia di coronavirus è infatti la necessità di servizi pubblici digitali.

Al fine di promuovere un più ampio utilizzo di tecnologie digitali avanzate come l’intelligenza artificiale e l’utilizzo dei Big Data, il SAPE segnala che la Commissione europea ha proposto il Programma Europa digitale 2021-2027 (DEP) per sostenere la trasformazione digitale dell’economia e della società europea e apportare i suoi benefici ai cittadini e alle imprese europee.

In relazione alla strategia europea per la digitalizzazione, l’obiettivo di questa azione preparatoria è sostenere lo sviluppo e il lancio di soluzioni digitali innovative per stimolare l’impegno dei cittadini nel processo decisionale, nonché coinvolgerli nella co-creazione e co-fornitura di servizi pubblici a livello locale.

Il bando nasce con l’intento di facilitare l’accesso e l’interazione dei cittadini con i servizi pubblici, coinvolgendo le comunità locali nella risoluzione di problemi e di sfide comuni e sostenere la trasformazione digitale delle amministrazioni locali.

Dotazione finanziaria complessiva: 1.000.000 Euro

Tasso di co-finanziamento massimo UE: 75% dei costi totali ammissibili

La Commissione prevede di finanziare da 1 a 2 proposte (La Commissione si riserva il diritto di non distribuire tutti i fondi disponibili).

LINK al bando